Tac addome senza mezzo di contrasto: tutto quello che bisogna sapere

Tac addome senza mezzo di contrasto: tutto quello che bisogna sapere

Tac addome senza mezzo di contrasto: di cosa si tratta?

La tac all’addome è un esame diagnostico che può essere effettuato con o senza mezzo di contrasto. Questo esame consente di visualizzare, attraverso l’utilizzo di raggi X i tessuti, le strutture, le arterie e le vene presenti nella zona addominale del corpo umano. La tac addome senza mezzo di contrasto consente lo studio delle strutture e degli organi dell’addome come il pancreas, il fegato, i reni ed i vasi sanguigni. Grazie a questo esame è possibile diagnosticare:

  • eventuali patologie di origine neoplastica come ad esempio tumori del pancreas, del fegato, del colon e dei reni;
  • l’efficacia delle terapie antitumorali in atto;
  • lo stato di salute dei vasi sanguigni;
  • l’esistenza di emorragie interne;
  • gli effetti di traumi viscerali o ossei;
  • la natura di problemi infettivi o infiammatori.

 

Come viene eseguita la tac addome senza mezzo di contrasto?

Durante l’esame, il paziente viene fatto sdraiare su un lettino attorno al quale ruota una struttura che contiene il tubo e che irradia i raggi X. Un computer raccoglierà le informazioni e le immagini che verranno elaborate dallo stesso strumento diagnostico. Si tratta di un esame indolore che non provoca alcun tipo di problema; la tac a prescindere che sia con o senza mezzo di contrasto è comunque controindicata per le donne in gravidanza.

La tac addome senza mezzo di contrasto ha una durata di circa 20  minuti. Il paziente avvertirà soltanto rumore connesso al funzionamento del macchinario. Soltanto nel caso in cui venga eseguito con mezzo di contrasto, il paziente potrà avvertire una sensazione di calore derivante dall’iniezione del mezzo di contrasto, iniettato via endovenosa. Nonostante sia un esame assolutamente indolore, la tac rientra tra le procedure diagnostiche minimamente invasive in quanto il paziente viene sottoposto a radiazioni ionizzanti.

editor

Related Posts

Cardiologo Ostia, ecco in che clinica andare per una visita professionale e attenta

Cardiologo Ostia, ecco in che clinica andare per una visita professionale e attenta

Un centro per ottenere il certificato medico sportivo treviso

Un centro per ottenere il certificato medico sportivo treviso

Come vivere appieno la propria sessualità

Come vivere appieno la propria sessualità

Come trovare una cura agli attacchi di panico, ecco a chi rivolgerti a Treviso

Come trovare una cura agli attacchi di panico, ecco a chi rivolgerti a Treviso