Pesce a domicilio, la scelta migliore per gustare al meglio il pesce fresco

Pesce a domicilio, la scelta migliore per gustare al meglio il pesce fresco

Se ti piacciono le cozze e vuoi imparare a gustarle al meglio ecco qui alcuni preziosi consigli.

Conservazione

Quando vedi le cozze al mercato del contadino o al supermercato, assicurati che abbiano un aspetto umido e che i loro gusci siano ben chiusi. (Se vedi una tonnellata di conchiglie spalancate, vai altrove per i frutti di mare.) Dovrebbero essere conservati sotto o sopra il ghiaccio. Porta un refrigeratore e chiedi al venditore di darti una borsa di ghiaccio da portare con sé. A casa, metteteli in una ciotola sotto un sacchetto di ghiaccio ben chiuso e coprite la ciotola con un asciugamano o un panno umido. Sebbene molte persone dicano che le cozze dovrebbero rimanere così buone per un paio di giorni, meglio mangiare le mie il giorno in cui le prendiamo.

Pulizia

La quantità di pulizia dipenderà dal fatto che tu abbia acquistato cozze allevate in fattoria o selvatiche. I primi crescono spesso in fattorie di corde verticali, il che significa che potrebbero arrivare nella tua cucina relativamente privi di detriti. Tendono anche a trascorrere del tempo nei serbatoi prima della spedizione, il che significa che la fase di “spurgo”, durante la quale restano in acqua fredda finché non sputano fuori le impurità, è già completa. Le cozze allevate in fattoria in genere hanno bisogno solo di un breve risciacquo sotto l’acqua fredda, usando un panno per strofinare in qualsiasi punto strano, prima della cottura. Mentre li pulisci, cerca lungo le loro creste le “barbe”, una sorta di corda che si trova all’esterno del guscio pizzicato. Tiralo da un’estremità all’altra del guscio e strappalo via. (Non dovrebbero essere molti di questi.)

Sicurezza

Non vuoi cucinare le cozze che arrivano con i gusci aperti o incrinati, ma prima assicurati che quei gusci non si chiudano con un piccolo aiuto: schiacciandoli delicatamente insieme o battendo dolcemente le cozze sul lato di un lavandino, vedrai quali sono ancora vivi; si richiuderanno. Se nessuna quantità di picchiettamento e spremitura fa il trucco, getta quelle ventose nella spazzatura.

Ci sono due scuole di pensiero sulle cozze che non si aprono dopo la cottura: una dice che dovresti buttare quelle che non si aprono; l’altro dice che stanno bene, aprili e basta. Usando le pinze per rimuovere le cozze cotte e aperte, e spostando quelle chiuse nel brodo sul fondo della pentola per farle diventare abbastanza calde, potrebbero presto cedere al calore e aprirsi. È abbastanza soddisfacente se lo fanno, come salvare un pezzo della tua cena.

Pesce a domicilio

Le cozze sono solo uno dei moltissimi tipi di pesci che potrai gustare e che soprattutto potrai apprezzare al meglio se deciderai di ordinare pesce a domicilio presso StaseraPesce. Da loro potrai acquistare cozze fresche e tanto altro pesce come alla pescheria sotto casa, col vantaggio però di averle direttamente nella tua abitazione.

editor

Related Posts

Gli arrosticini abruzzesi: gusto e genuinità dal territorio

Gli arrosticini abruzzesi: gusto e genuinità dal territorio

Ecco dove puoi acquistare direttamente online cialde Illy

Ecco dove puoi acquistare direttamente online cialde Illy

Vendita pasta pugliese a Lecce online

Vendita pasta pugliese a Lecce online

Vini biologici e biodinamici: scopri dove acquistarli

Vini biologici e biodinamici: scopri dove acquistarli